Translate

mercoledì 12 giugno 2013

Palline lievitate di certosa


Questo è un antipastino semplice veloce e goloso, ricorda molto le palline di pasta cresciuta che si servono ai buffet dei matrimoni .. buonissime... ma sono più leggere.. Sono perfette in un aperitivo e accompagnano benissimo i salumi.. ma anche (come in questo caso) pomodori secchi sottolio, olive e probabilmente anche sottaceti. Cosa importantissima si fanno in un attimo!!

Ingredienti per 4 persone (20 palline circa)
100 gr di certosa o stracchino
150 gr farina 

1 cucchiaino raso di bicarbonato o 1/2 di lievito istantaneo per salati
1/2 bicchiere di acqua fredda o allungata con un cubetto di ghiaccio
sale e pepe
olio di semi di arachide per friggere


In una ciotola lavorare la certosa a crema, aggiungendo l'acqua e la farina piano piano.  

Impastare fino ad ottenere un composto colloso. Variare acqua e farina a seconda dell'umidità di quest'ultima. La densità è importante! Girare deve dare poca di resistenza ma deve avere un po di struttura. Fare delle palline passando l'impasto da un cucchiaio all'altro (l'impasto ha la densità giusta quando rimane sul cucchiaio, ma è morbido e umido) e versare nell'olio bollente. Fare qualche prova. 

Abbassare al minimo la fiamma e far cuocere qualche minuto. L'impasto sale immediatamente a galla e va girato ogni tanto. 



Scolarle e servirle senza infilarle in bocca e farle sparire prima che arrivino a tavola.. se no a che serve? ehehehe


Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia un commento