Translate

mercoledì 12 giugno 2013

Arista in pentola a pressione con contorno di patate


Quando torno a casa tardi e magari ho invitato al volo amici o parenti senza pensare a cosa effettivamente posso offrire come cena.. questa è la mia salvezza!!! Un arrostino semplicissimo e veloce ... basta superare l'insensata paura che si ha della pentola a pressione... Ahimè conosco davvero tante persone che la temono. Di solito l'arista è già tagliata e messa in rete e la compro d'inverno e d'estate per farne scorta in freezer.  Il tempo? all'incirca di una doccia o di un aperitivo.. ;)

Ingredienti

una bella arista di maiale (600-1.2kg)

cipolla, sedano, carota e una patata
1 foglia di alloro, rosmarino e timo
qualche bacca di ginepro (se ce l'avete)
1 bicchiere di vino (meglio rosso e di buona qualità)
sale, pepe, olio
patate e cipolle per il contorno

Far scaldare 3 cucchiai d'olio sul fondo della pentola a pressione e mettere a rosolare il pezzo di arista. Avere un po di pazienza, è fondamentale! Rosolare ogni lato e per ciascuno mettere sale, pepe, rosmarino e timo tritato. Siate scrupolosi e fate dorare bene ogni lato, sarà buonissima. Aggiungete cipolla, sedano e carota ben lavati a pezzettoni, le bacche di ginepro e l'alloro e finite di rosolare la carne e le verdure per una paio di minuti a fuoco moderato. Rialzate la fiamma e aggiungete il vino per farlo evaporare (provate anche il marsala è buonissimo!!). Aggiungete 1/2 bicchiere d'acqua (se l'arista è congelata non mettete acqua in più).

Chiudete il coperchio ben allineato alle maniglie della pentola. 
Aspettare almeno 25 minuti. A seconda della grandezza del pezzo aggiungere 5-10-15 minuti in più.. oppure dopo 30 minuti chiudere scoperchiare e mettere la carne su un tagliere, aspettare che si raffredda qualche minuto e poi affettarlo. Se al centro è rosa frullate il fondo di cottura (che sarà compatto per via della patata) e rimettere sul fuoco delicatamente qualche altro minuto. 
Altrimenti servire su di un piatto da portata.
Le patate di contorno le ho fatte in padella. Usando la mia padella preferita, una salta pasta.. una specie di wok all'italiana insieme alle cipolle, condendo con sale pepe e rosmarino. Le patate ci hanno messo meno dell'arrosto perché hanno cotto 15 minuti con il coperchio e poi senza per altri 5 minuti. E' sconvolgente la faccia delle persone che ti chiedono ogni volta.. ma che l'hai comprato?? Non ti ho vista uscire.... ^^




Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia un commento