Translate

domenica 2 marzo 2014

Plumcake classico allo yogurt

Il plumcake è un tipico dolce anglosassone di solito fatto con abbondante burro. La versione allo yogurt è molto conosciuta perché, ovviamente, permette di ridurre drasticamente burro e calorie! E' perfetto per la colazione e per merenda di tutta la famiglia. Una piccola distrazione dalla dieta senza troppo danno per chi deve controllare le calorie.. Oltretutto facile e veloce da realizzare!






Ingredienti

250gr di Yogurt bianco al naturale (intero o magro)
3 uova intere
150gr di zucchero  semolato
i semi di 1 bacca di vaniglia o 1 b. di vanillina o scorza di limone
200gr di farina 00
50gr di fecola di patate o di frumina
50gr di burro (potete ometterli)
un pizzico di sale
1 busta di lievito per dolci


Riscaldate il forno a 180° in modalità non ventilata. In una ciotola sbattete bene il burro fuso e intiepidito con lo zucchero semolato e il pizzico di sale. Aggiungeteci le uova e e dopo aver mescolato bene lo yogurt. Create una crema liscia e omogenea, e incorporate gli aromi, la farina, la fecola o la frumina (setacciate con un colino) e il lievito per dolci. La crema deve risultare liscia, omogenea e densa ma non dura, eventualmente (a seconda dell'umidità della vostra farina) aggiustate con altro yogurt o latte o farina.
Travasate l'impasto in uno stampo da plumcake imburrato (mai oliato!!!). Lo stampo di silicone va benissimo e non si deve imburrare.  Infornate a 180° per 10 minuti e poi a 170° per altri 32-40 minuti. Dopodiché aprite poco il forno tanto da infilare uno stecchino nel dolce e vedere se l'impasto vi si appiccica, se si lasciare altri 5-10 minuti e riprovare. Quando lo stecchino sarà liscio il dolce è cotto. Sfornare e aspettare che raffreddi per sformarlo. 






2 commenti:

  1. Ciao Silvia, sono Silvia una delle admin delle bloggalline. Stiamo inserendo le nuove iscritte nel gruppo facebook, per farlo abbiamo bisogno del tuo profilo facebook. Puoi inviare la richiesta di amicizia direttamente a me, Silvia Macedonio. Grazie!

    RispondiElimina
  2. Ciao Silvia, ti prego di presentare di nuovo richiesta sul blog www.lebloggalline.blogspot.it se vuoi aderire. Includendo il link al tuo profilo facebook altrimenti così non riusciamo ad inserirti. Grazie Silvia

    RispondiElimina

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia un commento