Translate

sabato 8 marzo 2014

Torta fredda di yogurt al cocco e cacao

Questa meraviglia è stata preparata per riuscire a risolvere un problema: di recente ho comprato la yogurtiera e mi sono ritrovata con una montagna di genuino yogurt intero da smaltire.. plumcake già fatto, torta di mele già fatta...mumble mumble.. La mia mente golosa è arrivata velocemente ad una soluzione/sfida: rivisitare al cioccolato una torta fredda allo yogurt di cui si vende il preparato al supermercato. 

L'ultima volta che l'ho mangiata ero al II anno di università.. ahahaha insieme a due matte in un attacco collettivo di ansia pre-esame... che dire.. uscì buona ma brutta .. l'ansia in cucina non va bene e lo stampo di carta che esce nella confezione si ruppe solo a guardarlo..ahahaha! Basta ricordi.. la faccenda è lunga:


Ingredienti

500 ml di yogurt
200 ml di panna
50 ml di latte di cocco 200 gr di zucchero
i semi di 1 bacca di vaniglia (o 6 gocce di aroma alla vaniglia)
80 gr di farina di cocco
3 gocce di aroma al cocco (facoltativo)
6 fogli di gelatina
400 g di biscotti al cioccolato (o di torta al cioccolato sbriciolata)
200 g di burro


Triturate i biscotti o la torta al cioccolato con il tritatutto o il robot da cucina. In alternativa metteteli in un sacchetto e prendeteli a martellate come fa la mitica Nigella. Mettete i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda, posizionandoli uno per volta se no si appiccicano. In un'altro contenitore sciogliete il burro al microonde, o a temperatura ambiente per almeno un'oretta, e unitelo alla polvere di torta o biscotti. Foderate uno stampo a cerniera del diametro di 24-26 cm con della pellicola da cucina. Foderate la cerniera separatamente e il piatto con un'accortezza: il piatto foderatelo due volte prima da solo e poi all'esterno affinché dopo aver poggiato la cerniera  (foderata) e chiudendola la pellicola avvolga entrambi i componenti*. Spero di essere stata chiara, provate vedendo le foto. Versate nella tortiera il composto di biscotti e schiacciatelo per bene con una spatola o un cucchiaio. A questo punto concludete la foderatura* all'esterno e mettetela in frigo ad addensare per almeno 30 minuti. Scaldate il latte di cocco e scioglietevi la gelatina. Potete usare anche il latte normale. Aggiungete lo yogurt al latte di cocco e unitevi lo zucchero la vaniglia e gli aromi (eventualmente). Separatamente montate la panna e incorporatela alla crema di yogurt girando con una spatola dall'alto verso il basso affinché la panna non smonti. Riversate la crema di yogurt e panna nella tortiera, sopra i biscotti ormai duri e freddi, e livellate dolcemente la superficie (senza scuotimenti) per non far smontare la panna. Abbassate la temperatura del frigo, se potete, di almeno una tacca e lasciate addensare per almeno 3 ore. Dopodiché, quando la torta si sarà addensata aprite delicatamente la cerniera, spolverizzate i bordi di farina di cocco e servite questa meraviglia bianca!!! E.. mi raccomando con la scusa che potrebbe andare a male non la mangiate tutta insieme!! Si mantiene un paio di giorni in frigo...ehehehe


















Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia un commento