Translate

mercoledì 13 agosto 2014

Panna cotta con Salsa Butterscotch

Questa meraviglia bronzata è una bomba calorica degna di Nigella Lawson. il sapore è quello delle caramelle mou.. forse anche meglio, ho fatto una piccola sostituzione estremamente personale. Meravigliosa e buonissima, da un tocco di gusto, stile e ricercatezza ad una semplice panna cotta o ad una pallina di gelato fiordilatte e può essere abbinato ad una molteplicità di dolci caldi e freddi senza limiti.. bisogna solo sperimentare.. e andare a correre tutti i giorni..




Ingredienti:

Per la panna cotta:
500 gr di panna fresca
100 gr di latte intero
100 g di zucchero di canna
12 gr di gelatina alimentare (colla di pesce in fogli - circa 4/5)

Per la salsa:
125 ml di panna liquida
2 cucchiai di burro
3 cucchiai di zucchero di canna (muscovado se possibile)
2 cucchiai di zucchero semolato
2 cucchiai di miele di castagno
1 bacca di vaniglia

Gocce di cioccolata per guarnire

Pesate la gelatina e mettetela  in un piatto con acqua fredda un foglio per volta.

In una pentola versate la panna, il latte, lo zucchero, i semi della vaniglia e mescolate a fuoco lento fino a quando non inizia lievemente a sobbollire. La panna cotta non deve bollire! A questo punto spegnete il fuoco e versateci la colla di pesce strizzata bene tra le mani. Mescolate accuratamente. Sciacquate gli stampini sotto l'acqua fredda affinché siano bagnati, sia per quelli in acciaio che per quelli in silicone.

Versate, dunque, la panna cotta negli stampini e lasciate intiepidire fino a quando non sarà possibile riporli nel frigo per almeno 2 ore.

Intanto preparate la salsa: in un pentolino antiaderente sciogliere il burro con gli zuccheri, mescolare con una spatola di silicone. Portare a ebollizione lentamente, a fuoco moderato, e fate bollire 5 minuti. Quando le bolle saranno grandi aggiungere i semi della bacca della vaniglia, tagliandola a metà per lunghezza e grattando via i semi con la lama del coltello. Fate molta attenzione ai vostri movimenti in questa operazione! Subito dopo addizionate la panna liquida facendo attenzione che non vi schizzi a contatto con il calore del caramello. Per questo motivo tutto va fatto a fuoco moderato e controllato. Immediatamente dopo aver aggiunto la panna liquida la salsa è pronta e può essere conservata fino a una settimana nel frigorifero o può essere congelata. Sformate la panna cotta fredda e compatta incidendo il bordo dello stampino con un coltello liscio e affilato. Procedete con delicatezza e adagiatelo su un piattino da dessert poi cospargetelo di salsa (senza esagerare!) e guarnite con gocce di cioccolata... e adesso godetevi questa delizia senza pensare..






Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuta questa ricetta? Lascia un commento